Vai direttamente ai contenuti

Home > La nostra storia

La nostra storia

L’Automobile Club di Potenza è stato fondato il 26 novembre 1927. Sappiamo che negli anni venti poche macchine circolavano per le vie di Potenza. Grande scalpore fu l’entrata in esercizio di due ommibus che assicuravano il trasporto dei passeggeri dalla Stazione Ferroviaria al centro della città e dal Rione San Rocco al Rione Santa Maria.

Solo nel 1935 fu iscritta al P.R.A. di Potenza la prima autovettura una FIAT 503 16hp 2 posti in dotazione alla Prefettura. Chi ha dato maggior lustro ai primi anni di attività dell’AC è stato l’Avv. Aldo Morlino che presiedeva ancora negli anni ’50.

Negli anni ’50 inizia timidamente il boom della motorizzazione - come ci ricordava il Presidente dell’AC Potenza Francesco Solimena - timidamente perchè dai tradizionali mezzi di locomozione, autobus, treni...mezzi di trasporto di massa si passava al mezzo d trasporto per i singoli e quindi cambiava la filosofia del muoversi, una filosofia che privilegiava la libertà di movimento, la libertà di andare in posti nuovi non serviti dalle tradizionali linee di trasporto, la libertà di poter dominare un mezzo proprio.

Impulso generoso ed entusiasta alla cultura dell’automobile viene prodigato in tutti quegli anni da noti personaggi della città. Qui è opportuno menzionare ancora l’Avv. Aldo Morlino che, nel corso della sua presidenza dell’AC Potenza, riorganizza le iscrizioni al Club, promuove competizioni a premio, organizza feste ed anniversari, istituisce "la caccia al tesoro" e la "befana del vigile".

Nel 1960 l’automobilismo in Provincia di Potenza è in ascesa. Le auto circolanti nel 1960 sono oltre 3.500, gli autocarri sono 1300 ed i motocarri circa 400. La sede storica dell’AC Potenza risalente al 1968 è ubicata in Via dell’Edera in Palazzo Morlino.

Nel 1971 venne eletto il Presidente Francesco Solimena.

Durante la sua presidenza ampio impulso è stato dato al settore sportivo. Molte manifestazioni automibilistiche, gare, cronoscalate e slalom sono state organizzate durante il suo mandato. Si ricorda in particolare la gara di velocità internazionale in salita "Cronoscalata Abriola - Sellata".

Fino ad arrivare ai giorni d’oggi quando viene corsa la gara di regolarità per auto storiche denominata "500Km della Basilicata".

Successivamente al terremoto del 1980 la sede storica da Via dell’Edera si è trasferita nella zona industriale. Dal 2013 la sede dell’Automobile Club è in Piazza Marconi (Piazza della stazione FS inferiore).